Webinar 
Siamo sotto attacco?

EOC_Logo-1_small.png
TAG_Color copia.png
logo-RMOR-768x229.png

La corsa verso un continuo miglioramento delle proprie tecniche di attacco così come di quelle di difesa è uno scenario sempre più reale e soprattutto veloce.
Il contesto storico che stiamo vivendo, dato dall’intenso conflitto tra Russia ed Ucraina non è di aiuto, anzi è diventato un’ulteriore leva, un ulteriore fattore di intensificazione delle minacce informatiche.
Aziende corporate ben strutturate, alcune delle quali sponsorizzate dagli stati, e con finalità finanziare di ampio guadagno, peraltro, giustificato dal loro continuo successo, si celano dietro ai gruppi di criminali degli attacchi ransomware.
Assieme a due massimi esperti israeliani della cyber security, Nadav Aharon-Nov, CTO di R-Mor, e Yuri Kogan, managing partner di EOC, andremo ad illustrare il contesto geo politico delle minacce informatiche dato dati dal conflitto Russia-Ucraina e relativi effetti sull’industria della cybersecurity. Analizzeremo i vettori di attacco, le relazioni che si celano dietro, gli effetti sulle aziende con particolare attenzione agli attacchi Ransomware, le loro evoluzione, i loro punti di forza, i settori maggiormente colpiti, la gestione di una crisi dovuta ad un attacco e i trend per il 2022.

AGENDA

Simone Fratus – TAG Cyber Security specialist
Introduzione - Contesto attuale degli attacchi
Nadav Aharon-Nov – CTO di R-Mor
• Gli effetti del conflitto Russia-Ucraina sulla Cyber Security
• Crescita degli attacchi ransomware
• Chi è stato hackerato e perché durante la guerra
• Quali sono i dispositivi più colpiti che sono stati hackerati e perché?
• Cosa dobbiamo aspettarci nel prossimo futuro dalla guerra?

Yuri Kogan – esperto Cyber Crises Management
• Il ransomware: contesto, cifre, funzionamento, tattiche, minacce e tendenze per il 2022
• Le bande di ransomware più attive
• Settori più presi di mira
• I costi di un attacco ransomware
• Richiesta di riscatto vs pagamento: il dilemma di pagare o non
• Problemi di una trattativa
• Come gestire una crisi

La tua richiesta è stata inoltrata